L’argomento che vogliamo trattare oggi è il Social Copywriting: l’arte di scrivere testi avvincenti e originali, adatti per il pubblico dei social network.

Molto attuale se pensiamo che, ogni minuto che passa, sui social si iscrivono centinaia di nuovi utenti da tutto il mondo. I più gettonati rimangono sempre Facebook, Instagram, Youtube, LinkedIn e Twitter. Oramai, sono diventati parte della vita di quasi tutti; alla gente piace condividere momenti della propria giornata e ama, ancor di più, interessarsi a quella altrui.

Ma queste piattaforme digitali si sono dimostrate con gli anni anche ottimi strumenti di informazione e soprattutto di vendita. E’ stradetto e risaputo che per vendere sui social bisogna saper attirare il proprio lettore, farsi notare ed emergere dagli infiniti contenuti presenti nel mondo online. Infatti, se prima era facile catturare l’utente, bastava esserci (sui social), ora la situazione è completamente diversa. I contenuti sono moltissimi, la concorrenza altrettanto numerosa, ed è diventata una vera e propria sfida riuscire a sorprendere.

Perciò, risulta indispensabile curare ogni aspetto della comunicazione social. Si sa che nei social media la visual ricopre un ruolo di spessore, a detta di molti è la parte più importante, ma noi ci sentiamo sicuri nell’affermare che un copywriting ben curato ad accompagnare l’immagine può fare la differenza.

Quindi, come scrivere per i social network? Una cosa è certa: il post perfetto non esiste, esistono però degli aspetti da considerare per creare contenuti social che risaltino tra tutti quelli già presenti.

E allora come realizzare un ottimo copywriting per social media?

Presta attenzione alle caratteristiche dei social e al target 

Per riuscire a scrivere testi efficaci per i social, devi innanzitutto considerare le specifiche caratteristiche di ogni network. E’ scontato dirlo, ma i social non sono tutti uguali, alcuni sono adatti per un testo più lungo, altri si basano principalmente sulle immagini, altri ancora nascono per diffondere video.

Come abbiamo detto prima, in ogni caso, la parte scritta è sempre importante, bisogna solo capire quanto scrivere e a chi scrivere. 

I social, proprio per le loro specificità, attirano target diversi, per esempio il pubblico di Facebook è più adulto, quello di Instagram molto più giovane, LinkedIn invece è adatto per i professionisti nel mercato del lavoro.

Insomma, conoscere i social significa conoscere anche un po’ il pubblico e di conseguenza anche i messaggi dovranno essere realizzati a puntino.

  • Facebook: è il social per antonomasia. E’ adatto sia per testi corti, sia per testi di media lunghezza. La regola generale per tutti i social è scrivere frasi uniche, ma dalla sintassi semplice.
  • Instagram: è il social della fotografia. Perciò bisogna puntare molto sull’immagine, e il testo dovrà essere estremamente breve e conciso. In una o due frasi dovrai concentrare tutto quello che vuoi comunicare e non è affatto semplice.
  • Youtube: il social più adatto per fare marketing con il video. Anche qui c’è spazio per le parole scritte che potranno comparire direttamente nel video o nella descrizione che servirà per fornire informazioni aggiuntive sul contenuto o per invitare l’utente a visualizzare il tuo sito web. A tal proposito, puoi leggere il nostro servizio di Consulenza e Realizzazione di Video.
  • LinkeIn: il social per la diffusione di contenuti relativi al mondo del lavoro. Anche questo social utilizza insieme all’immagine la parte scritta che dovrà essere realizzata con un linguaggio più prefossionale.
Social media copywriting

Metti al centro del tuo messaggio l’utente

Se vuoi realizzare un buon copy per social ripetiti sempre qual è il tuo obiettivo. Spesso, si presta attenzione alla grammatica e al tono di voce, ma non si sa bene cosa scrivere.

Ricordati che il contenuto è diretto al tuo cliente, perciò devi fornire informazioni che siano utili per lui. Quindi, prometti dei benefici che potranno risolvere i problemi e soddisfare i suoi bisogni. Il testo deve contenere una promessa, ma deve anche saper intrattenere e divertire, possibilmente nello spazio di poche righe.

Utilizza le domande per catturare l’attenzione

Sai cosa funziona bene nel social copywriting? Le domande. Coinvolgono immediatamente il pubblico, lo aiutano ad essere curioso e lo concentrano  sulla presentazione.

La domanda non stufa e nei testi più lunghi cambia il ritmo del discorso evitando la monotonia e la noia. In più, nei social dove lo spazio per la parte scritta è davvero minima, la frase interrogativa può essere anche l’unico elemento inserito, insieme alla call to action.

Domande social media

La call to action è fondamentale

Sui social media i messaggi dovrebbero sempre essere brevi, perché l’attenzione degli utenti su queste piattaforme è fugace. Nelle poche righe a disposizione non dimenticare mai la call to action, ovvero una richiesta, un invito ad agire. A lasciare un commento, a chiamare per ulteriori informazioni, a visitare un’altra pagina.

Di solito viene inserita nel paragrafo finale del post, ma lo spazio sui social è limitato perciò piuttosto elimina alcune parole e inserisci sempre la call to action. Come deve essere? Breve, diretta e decisa

La personalizzazione del testo

Di testi e contenuti molto simili sul web ne troviamo già abbastanza. Cerca di creare qualcosa di unico e personalizzato, perché di pubblicità sui social ce ne è moltissima e l’utente potrebbe chiedersi “Dove l’ho già letto?”. Questo non è sicuramente il modo giusto per colpire qualcuno, per farlo bisogna dire qualcosa di nuovo, in questo modo l’utente si ricorderà di te. 

Di sicuro non è semplice personalizzare un testo, anche perché spesso si può superare quella linea sottile che divide l’originalità dall’esagerazione. Ma sicuramente, una buona soluzione è fare leva sui propri punti di forza, quelli sono sicuramente unici. 

Pianifica i tuoi contenuti social

Infine, per raggiungere il più alto numero di potenziali clienti, pianifica e programma i contenuti social. Perché non è sufficiente creare un post singolare per coinvolgere l’utente: bisogna scegliere il momento giusto!

Per ottenere il massimo rendimento sui social devi essere presente regolarmente. Devi sviluppare una strategia di digital marketing, dove deciderai quanti contenuti pubblicare al mese e ogni quanto pubblicarli, attraverso un piano editoriale.

Ricordati che la formula perfetta sui social è immagine + testo (breve, ma originale). Anche l’immagine da utilizzare dovrà essere scelta con cura, e se presa dal web è sempre cosa buona renderla personale apportando delle modifiche per renderla unica.

Le cose a cui pensare per ottenere un buon social copywriting sono tante, come hai potuto notare, e puoi sempre affidarti a professionisti che si occupano di social.

La nostra è una web agency completa, che realizza servizi di copywriting, pianificazione e gestione dei social media. Per qualsiasi informazione contattaci, rispondiamo prontamente ad ogni vostra curiosità!

iubenda Certified
Bronze Partner
RACCONTACI IL TUO PROGETTO
+39 02.36.56.56.51

800 68 14 06

info@isola.agency

Via F. Baracca, 25 - Cinisello Balsamo (MI)

I NOSTRI SOCIAL
SERVIZI DI WEB MARKETING E COMUNICAZIONE

Isola è l'agenzia di comunicazione di Milano certificata Google Partner esperta di pubblicità e consulenza Google Ads dal 2013. I nostri esperti si occupano di progettazione e realizzazione di siti web dinamici. Creiamo siti internet efficienti (hosting e assistenza), responsive e ottimizzati per un buon posizionamento sui motori di ricerca. Con il nostro servizio di copywriting, redigiamo testi accattivanti per piani editoriali social di successo. Sviluppiamo progetti creativi ed efficaci online e offline attraverso uno studio grafico dei contenuti e realizziamo video marketing per sostenere la tua impresa. Offriamo anche formazione digital marketing.