La Pubblicità Locale con Google Ads è pensata sia per le piccole attività ma anche per le grandi e medie aziende con diverse sedi come le catene di supermecati o le imprese con diverse filiali dislocate sul territorio che vogliono promuoversi focalizzandosi su un target geografico circoscritto alla propria zona di riferimento. 

Per esempio è utile per aumentare le vendite di ristoranti, come pubblicità per pizzerie o per promuovere professionisti, tassisti, ncc, attraverso la rete di ricerca di Google, Maps, la Rete Display di Google e YouTube.

Infatti con la pubblicità “locale” è possibile limitare la promozione a:

  • un determinato raggio di azione (ad esempio 1 km di raggio)
  • un singolo comune
  • più comuni
  • un’area geografica

ovvero ai limiti più opportuni per l’attività a scelta in base alle esigenze delle singole realtà.

Come funziona la Pubblicità Locale con Google Ads

La pubblicità Locale con google Ads funziona in modo semplice.

Innanzi tutto, per promuovere le sedi interessate dalla propria attività, è opportuno collegare l’account Google My Business o selezionare le sedi consociate. In secondo luogo occorre aggiungere il budget per la campagna e gli asset per gli annunci.

Sono sufficienti questi dati per far sì che la tecnologia di Google Ads basata sul machine learning ottimizzi le offerte, i posizionamenti degli annunci e le combinazioni di plus in modo automatico.

L’obiettivo finale è promuovere le sedi della propria attività su Google massimizzando:

  • le visite in negozio
  • i contatti
  • le chiamate contatti

L’importanza dei monitoraggi a tutti i livelli è ben compresa da Google che per le visite in negozio ha in beta nuove feature.

Infatti con la tecnologia di Google per tracciare le visite in negozio è possibile capire come i clic sugli annunci e le impressioni visibili incidono sulle visite presso la tua attività.

 

Dove vengono pubblicati gli annunci

Gli annunci della pubblicità locale vengono pubblicati su alcuni dei principali canali di Google, tra cui:

  • Google Maps
  • Rete di ricerca di Google
  • Rete Display di Google
  • YouTube

Google Maps

La funzione annunci in Google Maps si attiva quando gli utenti ricercano nel motore di ricerca di Google un’attività affine alla categoria del tuo business.

Oppure ancora, quando i clienti esplorano un’area geografica in Google Maps corrispondente alla tua zona di pertinenza, l’algoritmo di Google associa la ricerca alla sede della tua attività. In pratica potrebbero vedere il tuo annuncio tutti gli utenti che si trovano vicino alla posizione della tua azienda o abbiano intenzione di avvicinarsi.

Google Maps Pubblicità Locale

Rete di ricerca di Google

Nella Rete di Ricerca, Google associa le ricerche degli utenti con parole chiave pertinenti alla tua attività e alla tua posizione geografica, al tuo annuncio.

Google Ads Rete di Ricerca

Rete Display di Google

Gli annunci creati localmente vengono pubblicati sulla Rete Display di Google nelle posizioni più pertinenti. Infatti Google Ads ottimizza il punto in cui mostrare gli annunci per catturare l’attenzione degli utenti sulle tue attività.

In particolare si possono ottenere le migliori posizioni di visualizzazione in base all’offerta e alla qualità degli annunci creati.

Fondamentale è fissare il targeting degli annunci quali per esempio articoli che trattano la nostra attività o affrontano tematiche sui servizi offerti, pagine che trattano di notizie della stessa località, o ancora pagine con contenuti affini al nostro settore.

 

Annuncio Display

YouTube

Grazie a Google Ads è possibile mostrare gli annunci anche su YouTube.

E’ possibile infatti creare video ad hoc da caricare in preroll

Comunque youtube è un posizionamento della rete display network di Google con criteri di targeting analoghi alla rete display stessa.

Le pubblicità vengono pubblicate nelle posizioni in cui hanno più probabilità di ricevere clic.

Rete di Ricerca Google

Le estensioni di Località

Un ulteriore livello di precisione nell’impostazione delle campagne di pubblicità locale è dato dalla possibilità di utilizzare negli annunci anche le estensioni di località.

Ad esempio per le attività che utilizzano Google My Business, il servizio gratuito di Google che permette di pubblicare online i contatti e le informazioni aziendali, l’inserimento delle estensioni di località permette di aggiungere agli annunci dati molto utili quali indirizzo, numero di telefono e la mappa.

In questo modo è possibile circoscrivere gli annunci ad un raggio breve di azione, fornendo tutti i contatti necessari per farti trovare in modo molto specifico dai clienti che ti stanno cercando e gravitano attorno alla tua attività.

Questo fa sì che il rendimento della tua offerta aumenti non solo perché hai selezionato il targeting geografico più pertinente, ma anche perché farai in modo di farti trovare e contattare più facilmente dai tuoi clienti.

Approfondisci i vantaggi e i benefici di utilizzare Google Ads a Milano e scopri i vantaggi della pubblicità online!

Potrebbe interessarti anche il nostro servizio Quanto Costa Google Ads

Contattaci per realizzare le migliori campagne locali o per configurare e collegare Google My Business a Google Ads.