L’obiettivo di chiunque possieda uno spazio digitale è portare visite al proprio sito. Infatti, al giorno d’oggi essere presenti online è fondamentale perché ti permette di essere raggiunto da potenziali clienti in tutto il mondo e in ogni momento.

Tuttavia, esserci non basta: è necessario che gli utenti visitino la nostra pagina. Ma come incrementare le visite al tuo sito? Esistono diverse tecniche per riuscirci, e Isola di Comunicazione è altamente specializzata per metterle in pratica tutte.

Continua a leggere!

Incrementare le visite al sito web

Incrementare visite sito web: i canali di acquisizione su cui intervenire

Per aumentare le visite al tuo sito, un buon punto di partenza è analizzare da dove arriva il traffico per poi studiare come rafforzare il canale. In questo senso, strumenti come Google Analytics ci aiutano parecchio indicandoci i canali di acquisizione che, nello specifico, sono:

  1. l’accesso diretto
  2. la ricerca organica
  3. gli annunci Google Ads 
  4. i social network 
  5. il traffico referral

Vediamo insieme come approfittarne.

1. L’accesso diretto: come far crescere le visite al tuo sito

Con accesso diretto intendiamo tutte quelle visite non attribuibili né a una campagna né alla ricerca organica, ma che arrivano da utenti che conoscono il tuo indirizzo oppure lo hanno salvato con un segnalibro nel browser o, ancora, lo aprono da un link inserito in una mail. Insomma: tutti quei casi in cui il motore di ricerca non è l’intermediario della visita.

Una volta acquistato un dominio e portato a termine la creazione di un sito web o lo sviluppo di un e-commerce, segnala l’url ovunque: volantini pubblicitari, insegne, biglietti da visita. Sfrutterai così questo primo canale di acquisizione per aumentare le visite al tuo sito.

2. La ricerca organica

Online, organico significa gratis. È quindi uno spreco non investire parte del proprio tempo per approfittarne.

Ogni volta che un utente effettua una ricerca su Internet, i motori di ricerca restituiscono dei risultati che considerano pertinenti. Attraverso buone pratiche di SEO Search Engine Optimization puoi posizionare le tue pagine web ai primi posti e incrementare le visite al tuo sito.

Infatti, la SEO consente:

  • di far capire al motore di ricerca quali informazioni sono contenute sul tuo portale
  • di rendere la tua piattaforma autorevole e rilevante agli occhi di Google che, in questo modo, la consiglierà a un maggior numero di persone

Ottimi contenuti in ottica SEO sono il primo aspetto su cui puntare quando decidi di metterti online. Se scrivere per il web non rientra nelle tue abilità, approfitta dei nostri servizi di copywriting!

Google Ads, aumentare le visite al sito web

3a. Annunci per la rete di ricerca

Gli annunci per la rete di ricerca sono spazi a pagamento nella SERP che possiamo prendere in affitto sia su Google, sia su altre pagine gestite sempre da Google, sia sui siti partner.

Quindi, attivandoli in maniera corretta e strategica, il nostro sito verrà mostrato nel momento in cui l’utente è impegnato nella ricerca di determinate parole chiave che noi sceglieremo. Non solo, attraverso delle informazioni aggiuntive chiamate estensioni, possiamo rivolgerci solo a fasce di pubblico molto selezionate. L’ultima arrivata in casa Google è l’estensione immagine.

È evidente che questo ci consente di essere trovati da user molto interessati a servizi e prodotti come quello che offriamo noi. Dunque, la possibilità di ottenere una conversione (ovvero, un’azione di valore quale ad esempio l’invio di moduli contatti, una chiamata o l’acquisto da sito) è altissima.

Se vuoi saperne di più, leggi l’articolo in cui abbiamo spiegato più nel dettaglio cosa sono gli annunci per la rete di ricerca.

3b. Annunci per la rete display

Diversamente, gli annunci per la rete display vengono mostrati in fasi diverse rispetto alla ricerca vera e propria. Ad esempio, i banner che trovi mentre navighi su un portale o su YouTube rientrano in questa categoria.

Tra i vantaggi di questo modo di fare pubblicità c’è sicuramente il minor costo. Inoltre, è molto utile sia in fase di presentazione della tua proposta ( contribuiscono alla tua brand awareness), sia per ricordare il tuo sito a un utente che lo ha già visitato (detto in termini tecnici, quando vuoi fare remarketing).

Social network, aumentare le visite al sito web

4. I social network: come aumentare le visite al tuo sito

Anche la gestione dei social network rientra nelle pratiche che portano a incrementare le visite su un sito.

Ad esempio, puoi pensare di applicare i principi del content marketing e creare interessanti articoli blog che poi riprenderai nei tuoi contenuti social. Non solo: rendere popolari i profili aziendali di Instagram, Facebook, LinkedIn, Twitter, TikTok e tutti gli altri ti porterà ad avere più pubblico e quindi più visualizzazioni della pagina web.

5. Il traffico referral: come ottenere più visite al tuo sito

Un ultimo modo per ottenere più visualizzazioni di pagina è attraverso il traffico referral. Con questo termine si indicano tutte quelle visite che non provengono da un motore di ricerca, bensì da altri siti o portali in cui il nostro sito è linkato. Quindi, a ben vedere, anche gli utenti che arrivano dai social network o da YouTube rientrano in questo tipo di traffico.

I modi per aumentarlo sono diversi. Ad esempio:

  • Attuare strategie di link building – Ovvero, accordarsi con altri proprietari di siti web per citarsi reciprocamente sui propri portali.
  • Lasciare commenti con il proprio link su siti, blog e profili social altrui – In questo caso è sempre bene essere poco invadenti per non cadere nello spam.
  • Fare guest blogging – Ossia, invitare blogger e content creator del settore a creare un contenuto testuale per il tuo sito in modo che i loro follower atterrino sulle tue pagine

 

Isola Agency: il partner ideale per generare visite di qualità sul sito

Come hai potuto vedere, portare visite di qualità su un sito non è facile, ma richiede impegno, competenze e know-how. Tutti aspetti che l’agenzia di web marketing Isola di Comunicazione possiede.
Infatti, se è vero che tutte le tecniche che abbiamo appena visto sono un requisito fondamentale per essere notati, è altrettanto vero che metterle in pratica non basta. Un sito web o un e-commerce devono essere strutturati in maniera efficace, con tempi di caricamento brevi e una user experience impeccabile.
Inoltre, l’idea che avere tante visite sia funzionale al business è ormai vecchia. Ciò che più conta sono le conversioni, per le quali il numero di visualizzazioni è importante, ma non è l’unica cosa. Noi ci impegniamo a far sì che gli utenti non crescano solo in termini quantitativi. Il nostro – e il tuo – interesse, è che questi siano di qualità, ossia che si tratti soprattutto di potenziali clienti che vogliono acquistare il tuo prodotto o servizio.

Isola Agency, generare visite di qualità

Contattaci per scoprire come lanciare la tua attività online in modo che l’investimento venga ripagato in breve tempo e che la tua presenza online divenga redditizia per il tuo business!