6 principi per un Web Design incentrato sulla conversione

11 Gennaio 2022

In questo articolo gli esperti di Isola ti spiegano 6 principi per un Web Design incentrato sulla conversione. Se vuoi sapere come aumentare le tue vendite, il numero di iscritti alla tua newsletter o le mail per richiesta di informazioni, non devi far altro che seguire questi nostri semplici consigli.

Però, prima di addentrarci in questo nuovo topic, partiamo da una breve introduzione su cos’è il Web Design

Cos’è il Web Design

Il Web Design è la disciplina che si occupa dello sviluppo di un sito web per raggiungere un pubblico specifico. Il suo obiettivo è ottenere conversioni utili per l’azienda, ovvero azioni di valore compiute dagli utenti. Queste possono essere:

  • l’acquisto di un prodotto o di un servizio;
  • una chiamata per richiedere assistenza. 

La loro natura varia, ovviamente, in base all’attività del brand.

Sostanzialmente, il Web Design può essere visto come l’unione del Web Marketing e del Design tradizionale. Dal marketing online, questa disciplina prende azioni come: 

  • la creazione e l’implementazione del sito; 
  • la realizzazione di contenuti in ottica di Copywriting,
  • le ottimizzazioni SEO sui motori di ricerca

Le competenze sopra elencate vengono unite poi ai principi del design. Infatti, concetti come equilibrio, colore, linee, forma, direzione e molto altro devono essere applicati nella costruzione di un sito web per renderlo più funzionale, navigabile e performante.

I 6 principi di Web Design che ti aiutano ad ottenere conversioni

Passiamo adesso alla parte cruciale di questo articolo. Ecco 6 principi di Web Design che ti possono aiutare ad ottenere maggiori conversioni:

E

Mantieni alta l’attenzione degli utenti con un obiettivo unico

E

Crea coerenza tra inserzioni a pagamento e landing page

E

Crea una struttura del sito in linea con il tuo obiettivo

E

Cattura la concentrazione visiva dell’utente

E

Metti in risalto i vantaggi del tuo prodotto o servizio

E

Elimina i punti di attrito nella User Experience

Di seguito, analizzeremo ognuno dei principi elencati singolarmente.

1. Mantieni alta l’attenzione degli utenti con un obiettivo unico

Uno dei presupposti principali per creare un design capace di convertire è avere un obiettivo solo e ben definito. Infatti, questo ti permette di rendere ogni elemento della tua pagina funzionale al suo raggiungimento. 

Perciò elimina tutte quelle informazioni che potrebbero essere superflue.
Ogni tipo di distrazione ti allontana dalla conversione e rende più dispersiva la pagina del tuo sito. Ad esempio:

  • Cerca di non inserire troppi inviti all’azione
  • Non dare troppe possibilità di scelta agli utenti per non rischiare di confonderli

Ricorda che mantenere alta l’attenzione degli utenti è il primo passo verso un Web Design capace di convertire.

2. Crea una struttura del sito in linea con il tuo obiettivo

Dopo aver delineato l’obiettivo, inserisci tutte le informazioni in una struttura efficace e coerente. Offrire all’utente un percorso chiaro e preciso è indispensabile per ottenere delle conversioni maggiori.

Questo passaggio è cruciale per l’accrescimento del tuo business, in quanto permette di mostrare ai visitatori i vantaggi del tuo prodotto/servizio, prima di proporgli l’acquisto online. 

Ma come fare esattamente per creare una struttura in grado di convertire?

Sostanzialmente si tratta di una strategia molto semplice, che consiste nel portare l’utente dal problema (punto di partenza), alla soluzione (punto di arrivo), accrescendo così le probabilità di conversione. 

Puoi usufruire di video, testi, foto, icone e molto altro, al fine di raggiungere una struttura il più possibile coerente con il tuo obiettivo.

Web Design in linea con l'Obiettivo

3. Metti in risalto i vantaggi del tuo prodotto o servizio?

Oggi l’attenzione delle persone online è sempre più bassa: ecco perché i contenuti testuali non sono più sufficienti per fornire le informazioni.

Per ovviare al problema della lettura, è sufficiente inserire illustrazioni, foto e video, capaci di comunicare il messaggio in maniera immediata.

Questo perché?

Perché le immagini sono più facili da ricordare e rimangono più impresse nella mente.

Una volta compreso quali immagini inserire nelle pagine del sito, dovrai solo stare attento alla coerenza con il messaggio da comunicare, al fine di suscitare empatia ed emozione nell’utente, e indirizzarlo verso l’acquisto.

Vediamo come:

  • i video comunicano il messaggio in modo rapido, coinvolgendo l’utente ed aumentando l’esperienza d’uso della landing page;
  • le illustrazioni alleggeriscono la parte testuale;
  • le icone veicolano bene valori e benefici aziendali.
Landing Page nel Web Design

4. Crea coerenza tra inserzioni a pagamento e landing page

Prova per un attimo ad immaginare di cliccare su un’inserzione trovata su Google e capitare su una landing page totalmente differente da quella che ti immaginavi. La prima cosa che faresti sarebbe quella di chiudere la pagina appena aperta. 

Ora capisci quanto sia importante la coerenza tra le inserzioni e la pagina di atterraggio del tuo sito?

Quando si fa digital advertising bisogna rassicurare l’utente e farlo sentire nel posto giusto. Così facendo, è più probabile che prosegua nel percorso che lo porta ad un acquisto o ad un’azione importante per la tua azienda e si evita di conseguenza l’abbandono del sito.

5. Cattura la concentrazione visiva dell’utente

Vediamo ora come catturare la concentrazione dell’utente a livello visivo attraverso diversi aspetti:

  • Le CTA (call to action) sono degli inviti all’azione proposti ai visitatori, per raggiungere i tuoi obiettivi. Devono essere ben visibili e devono attirare l’attenzione attraverso colori, effetti animati e un copy accattivante.
  • Il contrasto tra gli elementi presenti nella pagina è importante. Infatti, grassetto e dimensioni diverse del testo, sono essenziali per far trovare subito all’utente le informazioni che sta cercando.
  • Lo spazio negativo o bianco (parte della pagina che non è ricoperta da elementi testuali e/o grafici), consente di mantenere vivo il focus sugli elementi per te importanti.
  • Le frecce e le immagini direzionali (foto/immagini dove il soggetto guarda nella direzione del testo) spostano l’attenzione verso gli elementi significativi della landing page, in modo tale che siano visualizzati per primi.

 

6. Elimina i punti di attrito nella User Experience

Un ulteriore aspetto da tenere in considerazione per un Web Design incentrato sulla conversione, è quello riguardante l’User Experience e l’eliminazione dei punti di attrito.

Vediamo 3 aspetti nello specifico:

  1. La sezione Contatti
    Cerca di abbreviare questa sezione con un form di contatto semplice, ma che racchiuda tutte le informazioni più importanti. Inoltre, se possibile, motiva la richiesta di informazioni: se chiedi l’email agli utenti, avvertili che verranno inseriti nella mailing list della newsletter mensile, per esempio. Questa azione, oltre che corretta, è anche obbligatoria!
  2. La versione mobile
    L’ottimizzazione del tuo sito in versione mobile è di fondamentale importanza.
    Per farlo, ti basta scegliere un approccio “mobile first”. Inoltre, cerca di rendere il design molto semplice e agile, eliminando le sezioni che non sono finalizzate alle conversioni.
  3. Velocità del caricamento e accessibilità
    Oggi gli utenti sono sempre meno pazienti. Infatti se un visitatore attende per più di 2 secondi il caricamento della pagina, è molto probabile che abbandoni la piattaforma per “eccessiva attesa del caricamento”. Perciò stai molto attento al tempo di caricamento del tuo sito.
    Inoltre verifica che le pagine siano fruibili anche per persone con disabilità.

 

Applica i principi di Web Design con Isola

Il Web Design del tuo sito non converte come vorresti? Non preoccuparti.

Scegli i grafici e web designer Isola per realizzare progetti grafici personalizzati, professionali ed eleganti. La nostra agenzia di web marketing si occupa di dare forza alla tua comunicazione con un approccio al contempo strategico e creativo.

Se la tua azienda ha bisogno di un restyling dell’immagine aziendale, di costruire una brand identity o di migliorare la brand awareness, puoi trovare nella realizzazione di un sito web un ottimo punto di partenza.

Che aspetti? Richiedici subito un preventivo o una consulenza!

Articoli correlati

Sfoglia le categorie di blog

strategie di marketing

web marketing

~

sicurezza informatica

j

copywriting

formazione

w

social

Continua a navigare.