Migliorare la brand reputation: perché vale la pena e 5 tattiche per aumentarla

Migliora la brand reputation del tuo marchio con i nostri consigli!
Aprile 8, 2024

3 minuti

Come migliorare la brand reputation

Migliorare la brand reputation (ovvero la considerazione del brand) vuol dire mettere in atto una serie di idee strategiche per far sì che le persone siano influenzate positivamente dal marchio, portandole così a fidarsi dello stesso. 

Per innescare questo rapporto di fiducia, bisogna lavorare sulla percezione del target rispetto al brand, costruendo un’immagine congrua, credibile e affidabile, oltre a una community attiva e soddisfatta.
Ma cosa significa reputazione del brand? Perché dovresti migliorarla e quali sono le strategie migliori per aumentarla? Vediamolo insieme.

Cos’è la brand reputation?

La brand reputation si può definire come l’impressione che le persone hanno del tuo marchio in base alla loro esperienza diretta o a ciò che sentono dire sull’azienda. Questo, però, dipende da molti fattori. Per esempio, dal modo in cui l’azienda si pone rispetto ai consumatori, dal tono di voce scelto per la comunicazione, dalla presenza sui social media, dalle recensioni online, dal servizio clienti fino alle politiche dei dipendenti.

Secondo Ipsos, infatti, la reputazione di un brand è una questione complessa

ed è conseguenza di tantissimi fattori: dalla comunicazione alle azioni e scelte che l’azienda fa a livello socioeconomico, da come tratta i propri dipendenti alla sua immagine pubblica, dall’opinione che i diversi stakeholders ne hanno alla capacità di attrarre nuovi talenti, dalla fiducia degli investitori all’autorevolezza della marca”.

Creare una buona “prima impressione” positiva (ma soprattutto mantenerla nel tempo) è dunque importante per rendere il marchio affidabile e far crescere il proprio business, emergendo rispetto agli altri competitor.

Brand reputation o brand awareness? Scopri la differenza leggendo il nostro articolo:
Come aumentare la brand awareness

Conosci il tuo target?

Perché il brand cresca positivamente, la prima cosa da fare è capire come conoscere e raggiungere il proprio target online.

Il pubblico ha un impatto fondamentale sul business e la soddisfazione dei clienti è una delle migliori metriche per misurare la brand reputation. Perché le persone si fidino del tuo marchio, però, devi conoscerle, capire ciò che desiderano e cosa pensano davvero della tua azienda. 

Per farlo puoi rivolgerti a dei professionisti che analizzeranno diversi parametri, come: 

  • Social listening: ovvero, cosa dicono e pensano i clienti del tuo brand sui social network
  • Recensioni: utili per capire cosa pensano i consumatori dei tuoi prodotti e servizi
  • Traffico organico sul sito web: per capire quante persone conoscono già il brand e lo cercano direttamente sul motore di ricerca, senza ulteriori passaggi (o suggerimenti)
Brand Reputation: conosci il tuo target?

Perché dovresti migliorare la brand reputation della tua azienda: i vantaggi

Per capire come la brand reputation può condizionare la scelta di un consumatore, pensa all’ultima volta che hai fatto un acquisto.

Come hai scelto il prodotto? Hai cercato sui motori di ricerca informazioni e recensioni? Hai chiesto ad amici e parenti se conoscevano il brand? Hai tenuto conto dei consigli degli amici e dei parenti, magari acquistando un prodotto di un altro marchio, considerato da loro migliore rispetto a quello che avevi in mente?

Se hai fatto tutte queste cose, allora la brand reputation ha influito sulla tua decisione. Per un’azienda, quindi, è fondamentale lavorarci perché

  • crea un’immagine positiva dell’azienda
  • alimenta la visibilità del marchio
  • aumenta la brand awareness 
  • migliora la fiducia dei consumatori
  • crea un vantaggio competitivo rispetto agli altri competitor

Come migliorare la brand reputation: 5 tattiche da provare

Per costruire un’immagine di successo, e perché la community sia soddisfatta, bisogna gestire in modo consapevole la comunicazione. Il sito web, i social network, le recensioni… tanti elementi concorrono alla costruzione dell’immagine aziendale e alla sua percezione. Ci sono almeno 5 cose che si possono fare per accrescerla. 

1. Migliora l’esperienza d’acquisto

I clienti che hanno avuto una brutta esperienza d’acquisto tenderanno a non acquistare più un prodotto o un servizio dallo stesso marchio (Fonte: Microsoft). Ecco perché è bene investire su un e-commerce e un sito web funzionale, con un percorso d’acquisto semplice e completo. Per esempio, puoi: 

  • migliorare la navigazione o l’interfaccia utente
  • offrire diverse opzioni di pagamento e spedizione
  • garantire risposte veloci in caso di dubbi e domande degli utenti
  • pubblicare foto di prodotto, valutazioni, testimonianze dei clienti, storie di successo dei clienti 

Per farlo puoi realizzare un sito web o un e-commerce ex novo, oppure rivedere quello già online correggendo eventuali errori e ottimizzandolo per l’utente.

Hai sentito parlare di customer experience?
Scopri perché la customer experience è importante per il tuo business

2. Crea contenuti di valore sul blog aziendale

Curare il blog aziendale con articoli stimolanti può essere utile per aumentare la considerazione del tuo marchio. L’ideale è valutare argomenti di attualità o di interesse comune al target di riferimento – magari accompagnati da ebook, guide pratiche o infografiche – capaci di suscitare un dibattito attivo.  

Pianificare un piano editoriale con contenuti affidabili può essere utile per far capire quali sono i valori dell’azienda, oltre a trasmettere autorevolezza e competenza sugli argomenti trattati. 

Ovviamente, per migliorare il posizionamento organico sui motori di ricerca (e farsi trovare dai lettori), è bene utilizzare tecniche SEO o avvalersi di un servizio di copywriting per ottenere una presenza costante ed efficace nel web.

3. Chiedi recensioni

Le persone si fidano dei feedback sinceri. In una ricerca su “L’importanza delle recensioni dei clienti online” condivisa da Invesp è emerso che “i clienti sono disposti a spendere il 31% in più per un’azienda con recensioni eccellenti”. Dunque, chiedere direttamente al tuo target di scrivere una recensione sul servizio o il prodotto acquistato può essere un ottimo modo per migliorare la brand reputation. 

Puoi chiederlo dopo una vendita, se hai un negozio fisico, oppure farlo online, con un post su Facebook o Instagram, oppure stampando un QR code sulla confezione del prodotto. Se la tua attività ha anche un e-commerce puoi anche riservare un’area dedicata alle recensioni 

post acquisto.

4. Strategia multicanale e pubblicità

Affidarsi alla strategia multicanale abbraccia l’idea che il target ne usi più di uno per rispondere alle proprie esigenze. Questo permette di aumentare la considerazione del marchio pubblicando contenuti mirati sulle newsletter, sui social o su Google (anche con Ads), in modo da lanciare un messaggio preciso o valorizzare i propri punti di forza. 

Per esempio, una piccola impresa può utilizzare Google Ads e migliorare la propria reputazione, magari grazie a pubblicità capaci di esaltare i loro punti di forza e i tratti distintivi

Allo stesso modo, si possono realizzare dei contenuti sui social media e collaborare con degli influencer, con cui si condividono tematiche e valori, per diffondere tra i follower una sensazione di fiducia nei confronti del prodotto o servizio (ma anche del brand). 
Con l’e-mail marketing, invece, si può lavorare sull’affermazione dei valorie dei punti di forza del brand, condividendo contenuti specifici di attualità che stanno a cuore all’azienda, ma anche le testimonianze delle persone.

5. Prenditi cura della tua community

Una community soddisfatta è un ottimo biglietto da visita per il tuo brand perché parlerà sempre bene della tua azienda e di come ti occupi del tuo pubblico. Per farlo devi: 

  • Ascoltare il target, e capire che ogni complimento e ogni feedback (anche negativo) sono utili per farti crescere. 
  • Mostrare empatia, senza minimizzare critiche, consigli o altri commenti.
  • Risolvere problemi, e trovare soluzioni efficaci con velocità e rispetto per il tuo target (anche offrendo coupon sconto, per esempio, in caso di ritardo nella spedizione).
  • Avere una buona dose di umiltà, nei confronti delle critiche ma anche in caso di errori. 

Basta un passo falso, come un errore nella gestione di una spedizione o una risposta stizzita nei confronti di un cliente insoddisfatto, per distruggere in poco tempo un’ottima brand reputation. 

Brand reputation e minacce: a cosa bisogna prestare attenzione?

Sono tanti i vantaggi che una buona strategia di marketing – e di brand reputation – può portare all’azienda. Allo stesso tempo, però, bisogna prestare massima attenzione alle minacce esterne e stare al passo con i tempi per evitare ripercussioni sulle vendite. L’immagine aziendale, infatti, può subìre pesanti crisi a causa di:

  • Opinioni e recensioni negative: occorre prestare massima attenzione alla qualità del prodotto e del servizio offerto per evitare danni di immagine
  • Sorpasso della concorrenza: bisogna aggiornare sempre la strategia di marketing per evitare che un competitor possa avere più visibilità 

Cambiamenti: un prodotto o un servizio va rinnovato – e migliorato – per stare al passo con i tempi e le esigenze del proprio target

Migliorare e mantenere la reputazione del marchio: perché rivolgersi a dei professionisti

La percezione che il target ha dell’azienda è importante perché influenza i suoi acquisti, ma anche quello dei potenziali clienti. Saper comunicare bene i valori del proprio brand – e capire come gestire la community – è dunque fondamentale. Ecco perché è bene rivolgersi a dei professionisti che, dopo uno studio dell’azienda e delle buyer personas, possono intavolare una strategia vincente e migliorare la considerazione del brand. 

In Isola puoi richiedere una consulenza di marketing personalizzata per valutare insieme il modo migliore per far crescere la tua attività!

Vuoi migliorare la tua brand reputation? Scopri come fare!

Contattaci

Aprile 8, 2024

4 minuti

Agenzia Digital Marketing Isola di Comunicazione

Libera il potenziale del tuo brand!

Con Isola di Comunicazione

LA COMUNICAZIONE DÀ FORZA AI TUOI PROGETTI  ·