I migliori social per aziende: come scegliere i canali  giusti per il tuo business

Quali sono i social più efficaci per le aziende? E come scegliere i canali giusti per promuovere il tuo business? Scopri tutto nell’articolo!
Giugno 14, 2024

3 minuti

Sono quasi 43 milioni le persone in Italia ad essere attive sui social, una penetrazione che si avvicina al 73% della popolazione. Questo ci fa capire che la presenza sui social media è ormai imprescindibile per qualsiasi azienda che desideri raggiungere e coinvolgere il proprio pubblico.

Ma con così tanti canali disponibili, come scegliere i social media giusti?Nei prossimi paragrafi vedremo le piattaforme più popolari per aiutarti a individuare quelle più adatte alle esigenze del tuo business. Non solo: forniremo una guida su quali domande chiave porti per una scelta informata dei migliori social per le aziende.

Le principali piattaforme social per le aziende

Iniziamo subito con il chiarire che non è importante essere presenti su tutti i social network, ma capire quali fanno davvero per il tuo caso. Per farlo, bisogna conoscere bene i canali, le caratteristiche principali di ognuno e i vantaggi.

Esploriamo le peculiarità di tutte le piattaforme social principali per avere una panoramica completa delle opzioni disponibili:

Facebook: raggiungi un pubblico vasto e diversificato

Con un’enorme presenza globale, Facebook offre un pubblico vastissimo e diversificato, ideale per qualsiasi azienda che miri a espandere la propria portata.

La sua versatilità lo rende un’opzione attraente per una ampia gamma di settori, inclusi B2C, e-commerce e servizi professionali. 

Facebook supporta moltissimi formati di contenuti, tra cui post, video, storie, eventi e gruppi. Questa diversificazione consente alle aziende di adottare strategie di marketing variegate e coinvolgenti per intercettare il proprio pubblico in modi creativi.

Il vantaggio principale? Gli strumenti avanzati di pubblicità. Grazie a Facebook Ads, i brand possono creare campagne pubblicitarie altamente mirate. 

Vuoi iniziare a fare pubblicità sui social? Scopri come nel nostro articolo: 
Pubblicità sui social: come fare un’attività di advertising

Instagram: aumenta l’interazione e sfrutta l’influencer marketing

Instagram è particolarmente adatto per chi opera nell’e-commerce, per i brand che focalizzano la loro strategia sull’aspetto visivo e per quelle che mirano al mercato B2C. 

Infatti, è la piattaforma ideale per il visual storytelling, perfetta per i brand che desiderano condividere foto e video.

Tra le caratteristiche più vantaggiose troviamo:

  • Stories e IGTV: permettono di pubblicare contenuti temporanei e video di lunga durata, aumentando le possibilità di coinvolgimento con il pubblico.
  • Tasso di interazione elevato: l’engagement rate risulta superiore rispetto a molte altre piattaforme, è uno strumento potente per costruire una community attiva e fedele.
  • Integrazione con Facebook: grazie al Business Manager della piattaforma madre, è possibile gestire le campagne di entrambi i social da un’unica interfaccia.

Inoltre, questo social è il regno degli influencer,  perfetto per qualsiasi azienda che voglia sfruttare l’influencer marketing. Instagram ospita una vasta gamma di influencer, dai micro-influencer con un seguito più ridotto ma molto coinvolto, ai macro-influencer e celebrità con milioni di follower. Questa diversità consente alle aziende di scegliere l’influencer che meglio si adatta alla loro strategia e al loro budget.

Se il tuo target di riferimento è composto principalmente da giovani adulti e consumatori attivi sui social media, Instagram potrebbe essere la scelta ideale per la tua azienda.

A proposito di influencer, potrebbe interessarti il nostro articolo su:
Come collaborare con un influencer per promuovere il tuo marchio

LinkedIn: costruisci una rete professionale grazie al targeting avanzato

LinkedIn è il social network per eccellenza per le aziende operanti nel settore B2B e desiderose di connettersi con professionisti del settore

Grazie alla sua natura professionale, LinkedIn è il luogo ideale per condividere contenuti di valore, stabilire connessioni commerciali e reclutare talenti. 

Ma non è tutto: questo social offre una piattaforma pubblicitaria potente, con una delle migliori opzioni di targetizzazione sul mercato. Ideale se il tuo target è un pubblico professionale specifico, questo strumento garantisce campagne pubblicitarie efficaci.

Se il tuo business si rivolge principalmente ad altri professionisti o ad altre imprese, LinkedIn potrebbe essere il canale perfetto per costruire relazioni commerciali solide e durature.

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo:
LinkedIn per aziende B2B: perché è particolarmente adatto

TikTok: coinvolgi un pubblico giovane con gli UGC

Se il tuo target è la Gen-Z, sei nel posto giusto. Con oltre 1 miliardo di utenti attivi mensili, di cui il 60% ha tra i 13 e i 24 anni, TikTok offre una visibilità e un coinvolgimento senza precedenti. 

Questa piattaforma ha la capacità di trasformare rapidamente contenuti creativi in fenomeni virali. Ciò si traduce in un’opportunità d’oro per le aziende che vogliono esprimere il loro lato innovativo e coinvolgere direttamente i consumatori finali attraverso i trend.

Il plus? Gli UGC (User Generated Content). Su TikTok, gli utenti pubblicano una quantità incredibile di contenuti, contribuendo a creare un’autenticità che altre piattaforme faticano a replicare. Questo social è ideale per le aziende che vogliono promuovere i propri prodotti in modo organico, incoraggiando i consumatori a creare e condividere contenuti legati al brand.Da non dimenticare che anche TikTok offre la possibilità di fare advertising, spaziando dalle campagne pubblicitarie tradizionali alle sponsorizzazioni con influencer e creator.

YouTube: ottimizza i tuoi video per i motori di ricerca

YouTube rappresenta un’importante risorsa per le aziende interessate a creare contenuti video informativi, indipendentemente dal settore di appartenenza, che sia B2B, B2C o e-commerce. 

Quali sono i principali vantaggi?

  • Varietà di formati: supportati, tra cui video lunghi, corti e live streaming. YouTube offre un’opportunità unica per esprimere la tua creatività e raggiungere il tuo pubblico target. 
  • Monetizzazione: attraverso annunci e sponsorizzazioni rende YouTube non solo una piattaforma di comunicazione, ma anche una fonte potenziale di entrate per il tuo business.
  • Ottimizzazione SEO: grazie all’integrazione con Google, i video caricati su questa piattaforma hanno maggiori probabilità di apparire nei risultati di ricerca, migliorando così la visibilità online del marchio.
Scegli i social giusti per il tuo business

5 domande che devi porti per scegliere i canali social giusti per il tuo business

Non è importante essere presenti su tutti i canali, ma su quelli che contano per la tua realtà. Una gestione approssimativa di numerosi account o pagine può portare a una percezione di trascuratezza e scarsa professionalità. 

Proprio per questo, è preferibile selezionare attentamente pochi canali, gestendoli in modo adeguato per garantire un’impressione coerente e di qualità.

Per farlo, abbiamo selezionato 5 domande chiave che possono aiutarti a scegliere correttamente le piattaforme. 

1) Dove sono i tuoi clienti?

La prima domanda da farsi è proprio relativa a dove si trova il tuo pubblico ideale.Effettua un’indagine di mercato accurata per capire quali piattaforme utilizzano di più e quali tipi di contenuti consumano. Questo ti aiuterà a concentrare i tuoi sforzi sui canali che offrono il maggior potenziale di coinvolgimento con il tuo pubblico ideale.

2) Sei un’azienda di prodotti o di servizi?

La natura del tuo business influenzerà la scelta dei canali social più adatti. Ad esempio, se offri prodotti fisici, come nel caso del settore dell’abbigliamento, potresti volgere l’attenzione su piattaforme visive come Instagram o Facebook, optando per foto e video accattivanti dei tuoi prodotti. 

Lavori nell’industria farmaceutica? Allora potresti trovare più vantaggioso concentrarti su piattaforme come LinkedIn e Youtube, dove puoi condividere post informativi e stabilire la tua autorità nel settore.

3) Chi è il tuo cliente ideale?

Capire se il tuo pubblico sono altre aziende o consumatori è fondamentale per la tua strategia sui social media.Se il tuo target sono altre imprese, LinkedIn è una risorsa indispensabile per networking, lead generation e condivisione di contenuti professionali. Se, invece, stai cercando di raggiungere i clienti finali, dovresti investire su piattaforme come Facebook, Instagram e TikTok, dove puoi creare connessioni dirette con i tuoi potenziali clienti.

4) Qual è il tuo stile comunicativo?

Come abbiamo visto, ogni piattaforma ha il suo stile e tono comunicativo unico. È importante adattare il tuo messaggio e la tua comunicazione alle caratteristiche specifiche di ciascuna piattaforma. Ad esempio, se il tuo brand ha una personalità giovane e informale, potresti ottenere risultati migliori su piattaforme come TikTok, dove la creatività e l’umorismo sono molto apprezzati.

5) Quali sono gli obiettivi della tua strategia di marketing?

Vuoi potenziare la brand awareness, acquisire lead, incrementare l’engagement o far crescere le vendite? 

Ogni piattaforma ha i propri vantaggi per conseguire vari obiettivi. Puoi valutare l’apertura di più canali e adattare i tuoi contenuti a ciascuna piattaforma, utilizzandole per scopi specifici e creando una strategia multicanale efficiente.

Aprire i canali social aziendali: perché affidarsi a una web agency

Aprire e gestire con successo i canali social per la tua azienda richiede tempo, precisione e una profonda comprensione di ogni piattaforma, insieme a un impegno costante nella gestione della community.

Non solo: curare la presenza su queste piattaforme va ben oltre la mera pubblicazione di contenuti casuali. È un processo che richiede la creazione e l’attuazione di una social media strategy completa, dalla pianificazione editoriale alla gestione del budget. 

Ecco perché la scelta di un’agenzia di comunicazione come Isola è fondamentale per il successo della tua presenza online.

Con un approccio basato sui dati e su un’attenta analisi del mercato, ci impegniamo a  rispondere a tutte le tue domande e a sviluppare una strategia personalizzata in linea con i tuoi obiettivi aziendali e il tuo pubblico di riferimento.

Cosa offriamo?

  1. Elaborazione di una content strategy su misura, attraverso la creazione di un piano editoriale strategico volto ad aumentare il traffico organico sulle tue piattaforme.
  2. Gestione completa dei tuoi social media, comprendente anche l’interazione attiva con i commenti e la supervisione della community online.
  3. Configurazione dettagliata dei tuoi account pubblicitari, inclusa l’installazione del pixel di tracciamento, per monitorare conversioni come acquisti e registrazioni.
  4. Campagne pubblicitarie mirate, progettate con obiettivi specifici, che vanno dall’incremento del traffico al generare lead qualificate.

Con il nostro supporto, puoi contare su una presenza online solida e coerente, perfettamente adattata alle esigenze della tua attività.

Vuoi capire quali social sfruttare per promuovere la tua attività?
Rivolgiti alla nostra agenzia per una strategia personalizzata!

Contattaci

Seguici

Giugno 14, 2024

Hai bisogno di qualche nostro servizio?

Scopri come Isola può aiutarti a far crescere la tua attivita!

Giugno 14, 2024

4 minuti

Agenzia Digital Marketing Isola di Comunicazione

Libera il potenziale del tuo brand!

Con Isola di Comunicazione

LA COMUNICAZIONE DÀ FORZA AI TUOI PROGETTI  · 

Random image